SH51

Incappucciatrice combinata

La macchina incappucciatrice combinata SH51, incappuccia e termoretrae prodotti pallettizzati con film termoretraibile in tubolare.

Descrizione

La macchina incappucciatrice combinata SH51 incappuccia e termoretrae prodotti palettizzati con film termoretraibile in tubolare. Offre la miglior soluzione per la preparazione, l’apertura e il posizionamento dei cappucci ricavati da film in tubolare, con soffietti laterali, e termo retrazione di qualità con l’innovativo sistema di generatori di aria calda ad anello. La macchina combina e sincronizza in un unico ciclo tre fasi distinte e indipendenti - preparazione della busta in tubolare, trasbordo ed apertura del tubolare, incappucciamento e termoretrazione - e le articola in un unico ciclo sincronizzato che minimizza i tempi di inattività dei diversi dispositivi e garantisce alti livelli di produttività elevati (fino a 140 pacchi/ora per pacco da 1metro cubo). Il sistema di presa e manipolazione del tubolare è strutturalmente separato dal sistema di termoretrazione, così l’arco di termoretrazione non interferisce con quello di presa, a garanzia della massima affidabilità in termini di usura, surriscaldamento delle parti meccaniche e dei cablaggi. L’estremità inferiore del cappuccio, preso da 4 pinze, viene messa in tensione e portata alla base del prodotto per  garantire una presa forte, semplice ed efficace e per sfruttare al meglio le dimensioni del tubolare con conseguente risparmio di materiale. I bruciatori sono progettati per fornire un flusso di calore costante e proporzionato: garantiscono un trattamento termico uniforme dei cappucci anche con film di spessori minimi. L’accensione della fiamma nel bruciatore è limitata al tempo della termoretazione, con notevole risparmio di energia rispetto ai tradizionali forni a camera.
L’ergonomia è alla base del progetto. Il porta bobine, standard fino a 3 rotoli, grazie alla disposizione su carrello mobile, permette un accesso da terra veloce, semplice e sicuro per il caricamento e il posizionamento nel gruppo guidafilm. Tutte le parti d’uso da parte del personale operatore sono posizionate a pavimento. Il sistema di ripartizione dell’aria all’interno del bruciatore garantisce una combustione ottimale senza fuoriuscita di gas nell’ambiente.

In assenza di fiamma il rilevatore automatico interrompe l’erogazione.

Richiedi informazioni

Ai sensi dell'art.13 del GDPR 679/2016 si informa che i dati che ci verranno forniti tramite la compilazione di questo form saranno trattati da MESSERSI' PACKAGING SRL per dare riscontro alle vostre richieste. La informiamo inoltre che i dati personali a Lei riferibili saranno trattati nel rispetto delle modalità indicate nell'art.5 del GDPR 679/2016 il quale prevede che i dati siano trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell'interessato.
file
Caratteristiche tecniche:
Film utilizzato: Polietilene termoretraibile con spessore da 80 a 200 micron
Diametro max bobina: 700 mm
Tipo di gas utilizzabile: Propano, metano
Pressione alimentazione gas: da 100 a 350 mbar
Consumo gas: Circa 0,15 Nm3 (con propano)
Pressione utilizzo di aria compressa: 5.5 ÷ 7 bar
Consumo aria compressa: 40 Nl/ciclo
Tensione di alimentazione trifase+neutro: 400 V+N+PE (+/-10%) - 50 Hz
Potenza termica media installata: circa 310 kW
Produzione massima: 140 pacchi/ora
Optional
Dispositivo di sollevamento
Rilevatore automatico dell’altezza del pacco
Portabobine a terra
La macchina è disponibile anche nella versione con 2 o 3 e fino a 6 bobine di film con tubolare di formati diversi in linea, per confezionare pacchi di formato differente, alimentati anche in sequenza casuale.